• Sweet Vanilla

Torta di Tagliatelle 2.0 al cacao

Ricordo le domeniche dalla nonna. I manicaretti e le torte che solo la domenica si potevano fare e mangiare. Una di questa era la torta di tagliatelle. Una torta ricca della tradizione emiliana. In pochi la conoscono e in pochissimi forni la fanno. Una base di frolla con un ripieno di mandorle, zucchero, sassolino e tagliatelle fini (capelli d'angelo) che danno la croccantezza. Ho provato a ripensarla, a fare una versione 2.0. Frolla al cacao, nocciole e tagliatelle a cacao.Chissà se alla mia nonna sarebbe piaciuta...


INGREDIENTI

per una tortiera diametro 24 cm

per la frolla al cacao:

  • 1 uovo medio

  • 230 g farina

  • 20 g di cacao amaro

  • 60 g di zucchero di canna

  • 125 g di burro

  • 1 pizzico di sale

per le tagliatelle o capelli d'angelo al cacao:

  • 170 g di farina

  • 30 g di cacao amaro

  • 2 uova medie

per il ripieno:

  • 100 g di mandorle spelate

  • 150 g di nocciole

  • 250 g di zucchero di canna

  • 1 bicchiere di Sassolino

  • 3 cucchiai di marmellata scura leggermente brusca (io ho usata quella di lamponi)

  • burro q.b.

Preparare la frolla. Impastare il burro a temperatura ambiente con la farina, il cacao e lo zucchero in modo da creare una sabbiolina. Aggiungere l'uovo leggermente sbattuto, la scorza grattugiata di un limone e il sale. Impastare finchè non si ottiene un impasto omogeneo, morbido ma non appiccicoso. Mettere in frigo per almeno 1 ora (tutta la notte è meglio) avvolta nella pellicola trasparente. Stenderla non troppo spessa e foderare lo stampo. Mettere in frigo mentre si prepara il resto.

Preparare le tagliatelle. Impastare uova, farina e cacao. Si deve ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Far riposare in frigo avvolto in pellicola trasparente per circa 30 minuti. Stendere la sfoglia con la macchina per la pasta nella parte più sottile e ricavarne delle tagliatelline sottili.

Tritare le mandorle e le nocciole grossolanamente. Devono essere più o meno come chicchi di riso. In una ciotola unire le mandorle e le nocciole tritate, lo zucchero e il sassolino. Comporre la torta. Prendere lo stampo foderato di frolla. Bucherellare con la forchetta la base. Creare uno stato sottile con la marmellata. Aggiungere metà composto di mandorle, nocciole, zucchero e Sassolino. Fare uno starto con le tagliatelle fresche. Mettere qualche fiocchetto di burro. Aggiungere l'altra metà di composto di mandorle, nocciole, zucchero e Sassolino. Finire con uno strato di tagliatelle che andrà a coprire tutto il ripieno. Mettere qualche fiocchetto di burro in superficie.

Infornare a 180° per 40 minuti. Una volta fredda, sformare e cospargere di zucchero a velo.