• Sweet Vanilla

Torta di frutta moderna

La torta di frutta è un classico. Quella torta che trovavamo a tutti i nostri compleanni da bambini. Quella che piace a tutti. Quella che la pasticceria te la preparava con la panna intorno. Con la base di frolla o di pan di spagna, la crema e tanta frutta, senza dimenticarsi della gelatina per conservare la frutta e per renderla bella lucida. Io l'ho sempre considerata poco creativa e quindi di poca soddisfazione da preparare. Ieri ho voluto provare a sfidare la vecchia classica torta di frutta per creare qualcosa di moderno...ne è uscito una sorta di dipinto. Colori, allegria e tanto tanto gusto.

INGREDIENTI:

per una torta di circa 28 cm di diametro

Pan di spagna al limone:

  • 6 uova

  • 150 g di frumina

  • 100 g di farina

  • 250 g di zucchro

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • Buccia grattugiata di un limone non trattato

Crema pasticciera alla vaniglia

  • 4 tuorli

  • 500 ml di latte intero

  • 1 baccello di vaniglia

  • 125 g di zucchero

  • 40 g di maizena

  • 10 g di burro

Per la bagna al limone:

  • 1 limone (solo succo)

  • 3 cucchiai di zucchero

  • 1/2 bicchiere di acqua

Per la panna:

  • 250 g di panna fresca

  • 3 cucchiai di zucchero a velo

Decorazione:

  • 3 pesche

  • 4 albicocche

  • 3 kiwi

  • 500 g di fragole

  • 10 ciliege

  • macarons, biscotti vari, lingue di gatto

Per prima cosa prepariamo il pan di spagna: Montare le uova intere con lo zucchero per 15 minuti circa. Aggiungere delicatamente tutti gli altri ingredienti. Cuocere in forno preriscaldato a 180* per circa 40 minuti.

Per la crema pasticcera: Portare a bollore il latte con la vaniglia. Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere la maizena. Versare il latte bollente, filtrato,piano piano continuando a mescolare. Rimettere il composto sul fuoco e far cuocere la crema mescolando in continuazione. Appena la crema inizia a bollire, togliere la casseruola dal fuoco, aggiungere il burro e versare in una ciotola. Far raffreddare con pellicola a contatto.

La bagna: Scaldare il tutto sul fuoco fino a bollore per ottenere uno sciroppo.

Montaggio: Tagliare il pan di Spagna in 2 dischi alti circa 7 mm. Bagnare il primo disco con la bagna al limone. Stendere la panna montata con zucchero, tenendone da parte 3 o 4 cucchiai che andremo ad aggiungere alla crema pasticciera. Coprire con il secondo disco. Bagnare. Stendere la crema, unita alla panna rimasta. Coprire con uno strato sottile di crema anche i bordi. Decorare con frutta a piacere, biscottini, macarons, cioccolatini (sbizzarritevi!!!! È al parte più divertente). Ricoprire con gelatina spray.