• Sweet Vanilla

Erbazzone al Cavolo Cappuccio Rosso

Perdonatemi Zdore, lo so non è vero erbazzone, ma più unatorta salata. Il procedimento però è simile. Totatlmente vegetariano, senza strutto e pancetta. Ripieno di Cavolo cappuccio rosso, cipolla rossa e Parmigiano Reggiano, ricoperto di pasta, resa nera dal carbone vegetale e arricchita con semi di papavero. Amo i colori e i contrasti che si possono creare nei piatti.

INGREDIENTI:

per il ripieno:

  • 1/2 Cavolo Cappuccio Rosso

  • 1 Cipolla Rossa

  • 2 cucchiai di olio EVO

  • 1 bicchiere di vino rosso

  • sale

  • 60 g di Parmigiano Reggiano


per la pasta:

  • 200 g di Farina tipo 2

  • 80 g di acqua tiepida

  • 5 g di carbone nero vegetale

  • 30 g di olio EVO

  • sale q.b.

  • 1 cucchiaio di semi di papavero

Preparare il ripieno: Tagliare il cavolo cappuccio a listarelle. In una pentola antiaderente,scaldare l'olio e soffriggere la cipolla a listarelle. Aggiungere il cavolo cappuccio.Cuocere alcuni minuti e sfumare con il vino rosso. Aggiustare di sale e far stufare per circa 15 minuti.

Lasciar raffreddare. Tritare e aggiungere il Parmigiano Reggiano.

Preparare l'impasto: impastare farina, acqua, olio, sale e carbone vegetale, fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Lasciar riposare, avvolto da pellicola, per circa 30 minuti.

Stenderlo sottile con il mattarello, più grande dello stampo. Riempire con il ripieno e coprire, usando i lembi di pasta esterni.


Bucherellare con una forchetta, spennellare con l'olio e cospargere di semi di papavero.

Cuocere in forno statico per 30 minuti a 200°.

Servire caldo