• Sweet Vanilla

Chicche di patate con Fave e Pancetta

Maggio, mese delle Fave. Le conoscete? Se appena raccolte, sono buonissime crude, ma è difficile in città, trovarle super fresche, quindi vanno cotte per forza. Vellutate, contorni o, come per questa ricetta, sugo per pasta o gnocchi.

Io ho preparato le chicche, perchè amo di più i gnocchetti piccoli.


INGREDIENTI:

Per le chicche di patate (per 3 persone):

  • 350 g di patate lessate (circa 3 patate)

  • 50 g circa di farina tipo 2

  • 1 uovo

  • 1 pizzico di sale

Per il sugo di fave e pancetta croccante:

  • 800 g di fave

  • 1 cipollotto

  • Qualche foglia di basilico

  • 100 g di pancetta a dadini

  • 100 ml di brodo vegetale

  • 1 bicchiere di vino bianco

  • Sale e pepe

  • 50 g di Pecorino stagionato

In una ciotola schiacciare le patate lessate, fredde. Aggiungere l'uovo e il sale e iniziare ad impastare. Aggiungere piano la farina, fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso (in base alle patate ci vorrà più o meno farina). Lasciate riposare l'impasto per mezz'oretta. Prelevare un pezzo di impasto e creare una bisciolina spessa meno di 1 centimetro. Tagliare dei dadini, il più regolari possibili e sistemarli sul piano infarinati (io uso farina di semola per non farli attaccare). Procedere in questo modo per tutto l'impasto.


Sgranare le fave. Sbollentarle per qualche minuto e togliere la buccia che ricopre i semi. In una pentola antiaderente cuocere la pancetta per circa 10 minuti, fino a renderla croccante. Metterla da parte e rosolare nella stessa pentola il cipollotti tritato con le fave. Sfumare con il vino bianco, aggiustare di sale e pepe e cuocere per circa 10 minuti. Tenere da parte alcuni semi di fava interi e il resto frullarlo con il brodo vegetale e le foglie di basilico.


Cuocere le chicche di patate in acqua bollente. Saranno pronte quando vengono a galla (circa un paio di minuti). Condire con la crema di fave, la pancetta croccante e le fave intere. Spolverare di pecorino stagionato grattugiato.