• Sweet Vanilla

Brioches integrali senza zucchero

Amo sperimentare. Raramente seguo una ricetta alla lettera. A volte, come in questo caso, la stravolgo. Farina raffinata sostituita con farina integrale, Zucchero sostituito con la dolcezza naturale della frutta, burro sostituito con olio. A volte gli esperimenti non funzionano, ma questo ha funzionato. Una colazione senza sensi di colpa ma gustosa. Per gli amanti del dolce, ma non troppo. Con un buon caffè...BUONGIORNO!!!

INGREDIENTI

  • 420 g di farina semintegrale

  • 120 g di uvetta

  • 3 datteri al naturale

  • 2 fette di mela molto matura

  • 30 g olio di semi

  • 2 g di lievito di birra secco

  • 150 g latte di soia

  • scorza di 1 limone

  • 1 pizzico di curcuma

  • 1 pizzico di sale

  • marmellata a piacere

Mettere in ammollo l'uvetta, in acqua tiepida per circa 30 minuti. Sciogliere il lievito nella metà del latte tiepido. Frullare il restante latte di soia con la mela e i datteri. In una ciotola mettere la farina, l'olio, la curcuma, l'uvetta scolata, la scorza del limone e il lievito sciolto nel latte. Mescolare per un paio di minuti. Aggiungere il sale e il frullato di latte, mela e datteri. Impastare il tutto fino a quando si sarà formata una massa omogenea, dopodichè trasferire l'impasto sul piano di lavoro infarinato e lavorarlo per altri 5 minuti.

Dividere l'impasto in due ciotole. Coprire con pellicola e farlo lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno dalle 3 alle 4 ore.

Stendere i due impasti con il mattarello creando due dischi alti curca mezzo centimetro. Utilizzando una rotella dividere ogni disco in 8 spicchi triangolari.

Alla base di ogni triangolo mettere un cucchiaino di marmellata. Per formare le brioches, arrotolare i triangoli su se stessi, partendo dalla base fino alla punta. Incurvare leggermente le stremità. Posizionare le brioches su una teglia foderata di carta forno, ben distanziate tra loro.

Fare lievitare nuovamente fino al raddoppio (ci vorranno circa 6/7 ore).

Cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti.


CONSIGLI

  • Se non avete la farina semintegrale, usate 320 g di farina integrale + 100 g di farina forte (tipo manitoba)

  • Gli impasti integrali sono di difficile lievitazione, non abbiate fretta

  • Potete farcirle con marmellata, scaglie di cioccolato fondente, cema particcera. Queste sono farcite con marmellata di mele e anice fatta in casa